Mostre a misura di bambino. 6 consigli

Non solo riservate agli adulti, alcune mostre possono rivelarsi ottime occasioni di apprendimento e svago anche per i più piccoli. Ve ne proponiamo una selezione fra gli eventi espositivi in corso, o in arrivo, nel Belpaese.

I bimbi sono avidi di sapere e soprattutto non hanno pregiudizi estetici. Così le mostre e le gallerie si trasformano in luoghi divertenti e fantastici. I più piccoli hanno la capacità di percepire tutti i tipi d’arte, per loro i colori della pittura, le forme e la scultura tridimensionale sono estremamente intriganti. Il segreto è non esagerare con le spiegazioni noiose, creare aspettative entusiasmanti e trasformare il museo in un luogo di scoperta.

“Un bambino creativo è un bambino felice”, ripeteva Bruno Munari, individuando come sua opera più importante i laboratori per bambini. L’intuizione di Munari fu quella di trasformare il museo da luogo di passiva contemplazione dell’arte a luogo di giocosa esperienza, in cui i bambini possono partecipare attivamente utilizzando gli strumenti e le principali tecniche di espressione artistica. Nelle nostre città quest’autunno, sono in arrivo, o sono già in corso, le mostre dei grandi maestri; alcune sono studiate ad hoc per i più piccoli con percorsi, audioguide e laboratori, mentre altre, grazie alla loro immediatezza e poetica, le consigliamo semplicemente per abituare i bambini alla bellezza.

© 2019 Federica Pasini - P.Iva 04615930239 - Privacy - Design by Graficamente Studio